Scritto da
Giovedì, 07 Agosto 2014

Joomla 3.4 è in arrivo! Novità? Piccole ma… importanti!

La strategia di rilascio che il team di Joomla ha ridefinito sottolinea la creazione di aggiornamenti regolari in tempi più brevi rispetto a prima in modo da garantire che il CMS Joomla sia in sviluppo e non vi è il potenziale per un periodo più lungo di supporto per le versioni principali. Tutte le proposte relative a Joomla 3.4 sono state presentate dal 28 maggio 2014 e la versione “release-candidate” dovrebbe essere disponibile nelle prossime due settimane, dal 21 luglio 2014.

Joomla 3.4 si concentra su quattro principali novità. L’idea principale di questo rilascio non è quello di estendere Joomla, ma di iniziare la transizione al nuovo ciclo di rilascio e di fornire miglioramenti fondamentali nel CMS.

Eliminazione del componente Weblinks da nuove installazioni
Attualmente Joomla contiene numerosi componenti, molti dei quali non sono necessari per l’utente medio. Questi componenti aggiuntivi aggiungono ulteriore peso al pacchetto di Joomla, ma non sono necessari per un ogni tipologia di utilizzo, quindi, in sintesi, rendono il pacchetto complessivamente più pesante di quanto dovrebbe essere. Weblinks è un grande esempio di questo problema, e così da Joomla 3.4 com_weblinks e tutti i moduli e plugin associati verranno rimossi dal pacchetto di installazione di Joomla. Questo è un primo grande passo per rendere Joomla più user-friendly e rendere il pacchetto più leggero.

Ma non preoccupatevi se siete un fan del componente Weblinks; sarà ancora disponibile per l’utilizzo nella propria installazione di Joomla ma non incluso nel core. Invece, si avrà un pacchetto installabile come le estensioni medie di Joomla. Il progetto GitHub è già stato creato e ogni componente rimosso dal nucleo sarà disponibile nel proprio repository all’interno del progetto Joomla. Cosa c’è di più, Weblinks dovrebbe anche essere aggiunto al JED (Joomla Extension Directory) in una nuova categoria per i componenti Joomla rimossi. Questo passo in più sarà facile per gli utenti che ancora richiedono la funzionalità dei componenti rimossi per installarli e funzionerà con un solo clic dalla zona di amministratore di Joomla.

Continua Attuazione Microdata
Microdata in Joomla è stato introdotto con il rilascio di 3.2, e Joomla 3.4 continuerà ad attuare questa funzione nel suo layout. Dal momento che Joomla! 3.2 microdata è disponibile nella maggior parte dei componenti di base popolari come com_content e com_contact è probabile che queste caratteristiche si aggiungono ai pochi componenti che ancora non l’hanno. Microdata è importante perché, mantenere il contenuto comprensibile, non solo per gli utenti, ma per macchine come la ricerca bot di Google, migliora la posizione nei motori di ricerca.

Front-end Module Editing
Il titolo dice tutto su questa nuova funzionalità. In Joomla! 3.2 avrete notato le piccole icone “Edit” che appaiono in ogni modulo quando avete effettuato l’accesso sul front-end; Cliccandoci sopra ci si reindirizza alla pagina di configurazione del modulo nel back-end. Joomla 3.4 cambierà questo comportamento per consentire di modificare moduli senza la necessità di accedere all’area amministratore, il che sarà una soluzione più semplice per i principianti. Questa caratteristica sarà anche utile se non si desidera condividere l’accesso amministratore con gli utenti che hanno bisogno di avere accesso alla configurazione del modulo. Con questo cambiamento e l’ACL di default (Access Control List) caratteristiche combinate, Joomla sarà in grado di fornire un controllo quasi illimitato su chi accede al tuo sito e su che cosa possono fare.

Composer Integration
Questa funzione non sarà di alcun interesse per i non sviluppatori, ma è ancora qualcosa che gli sviluppatori apprezzeranno sicuramente. In breve, è un miglioramento enorme per la gestione delle dipendenze esterne in Joomla come il Joomla! Framework e il PHPMailer, ma niente di che sarà visibile per un utente normale Joomla.

Letto 1233 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Forse ti possono interessare anche questi articoli:

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.